Bill Viola al Museo della Collegiata di Sant’Andrea di Empoli

Bill Viola al Museo della Collegiata di Sant’Andrea di Empoli

10:03 31 marzo in News

Fino al al 23 luglio 2017 la Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze presenta al pubblico la mostra “Bill Viola. Rinascimento elettronico” una grande esposizione che celebra il maestro indiscusso della videoarte contemporanea.
Ma la mostra supera i confini di Palazzo Strozzi e si espande in altri luoghi dell’area fiorentina, arriva infatti fino al Museo della Collegiata di Sant’Andrea di Empoli.

Il Museo della Collegiata di Sant’Andrea di Empoli, fondato nel 1859, è uno dei più antichi musei ecclesiastici. Ubicato nell’antico palazzo della Propositura attiguo alla Collegiata di Sant’Andrea, conserva alcuni dei capolavori dell’arte di età compresa tra il XIII e il XVII secolo.

Nel museo che accoglie abitualmente il Cristo in pietà di Masolino in prestito a Palazzo Strozzi, sarà esposta dal 6 aprile l’opera Sharon (2013) di Bill Viola. L’artista non aveva visto l’affresco staccato, ma venne toccato dalla sua immagine, incontrata sul libro di storia dell’arte, e volle quindi riprodurla in un’immagine in movimento, aggiungendo l’acqua, uno degli elementi più tipici del linguaggio di Viola.
Ai possessori del biglietto della mostra Bill Viola. Rinascimento elettronico è concesso l’ingresso ridotto a € 2,00 anziché € 3,00 per il Museo della Collegiata di Sant’Andrea. Allo stesso modo ai possessori del biglietto del Museo della Collegiata di Sant’Andrea è concesso il biglietto ridotto a € 9,50 per la mostra Bill Viola. Rinascimento elettronico.

Dal 27 luglio l’opera Emergence (2002) sarà presentata nella sala principale del Palazzo Pretorio, che è tra gli edifici più rappresentativi di Empoli, già sede del Comune.

Per info: Empoli Musei