Tommaso da Firenze, frate francescano (notizie 1506-1529)

Tommaso da Firenze, frate francescano (notizie 1506-1529)

13:12 13 maggio in

Rimane ancora da precisare la biogra?a del frate francescano che fu storiografo e osservante dell’Ordine. Non è infatti certa la sua appartenenza ad una ricca famiglia ?orentina, né confermata da fonti certe la sua permanenza nell’isola di Creta, in Dalmazia, Croazia, Bosnia, Chio, Candia e in tutti i luoghi santi di Terrasanta. Risultata invece come guardiano nel 1509 nel convento ?orentino di San Salvatore al Monte, e presente, a più riprese, a San Vivaldo dal 1513 al 1516 e nel periodo compreso dal 1523 al 1529. Successore di fra Cherubino, fu tuttavia probabilmente a San Vivaldo già prima del 1506. Al frate si deve non solo il progetto delle cappelle del complesso di San Vivaldo ma il prolungato impegno necessario per fare richiesta presso la Santa Sede per la costituzione del complesso sanvivaldese.