Puccio di Simone (attivo a Firenze 1343/6-1362 ca.)

Puccio di Simone (attivo a Firenze 1343/6-1362 ca.)

13:45 13 maggio in

Pittore la cui identità biogra?ca ha risolto l’anonimato del cosiddetto Maestro dell’Altare di Fabriano, immatricolatosi all’Arte dei Medici e degli Speziali nel 1346, già verso la ?ne degli anni Quaranta del XIV secolo era considerato tra i più celebri artisti ?orentini. Puccio di Simone seppe infatti coniugare le eleganti sigle decorative di Bernardo Daddi con le solenni campiture cromatiche di Maso. La sua opera matura, in?uenzata da un probabile incontro con Giovanni da Milano, palesa una maggiore eleganza rispetto ai toni colloquiali propri alle sue prime produzioni, collocandolo tra i maggiori esponenti del Trecento ?orentino.