Pontormo, Jacopo Carrucci, detto il (Pontorme, Empoli, 1494-Firenze 1556)

Pontormo, Jacopo Carrucci, detto il (Pontorme, Empoli, 1494-Firenze 1556)

13:54 13 maggio in

La formazione del pittore avviene presso le botteghe di Leonardo, Piero di Cosimo e Mariotto Albetrinelli; quindi frequenta la bottega di Andrea del Sarto insieme al Rosso Fiorentino. Fu probabilmente a Roma per studiare l’opera di Michelangelo. Spirito tormentato e sperimentatore, interpreta con inquieta sensibilità il classicismo ?orentino cui imprime il dinamismo di una continua, sofferta tensione critica, stilistica e spirituale. Dell’autore ricordiamo le Storie della Passione della Certosa del Galluzzo (1523-1525 e la Deposizione nella cappella Capponi in Santa Felicita a Firenze.