Pantocrator

Pantocrator

14:11 13 maggio in

L’iconogra?a del Cristo P., dal greco: «Colui che è Signore di tutte le cose», si afferma a partire dal vii secolo, al termine della crisi iconoclasta: rappresentato a mezzo busto, con la mano sinistra regge il Libro delle Scritture che, in opposizione al rotolo sigillato, simboleggia la Rivelazione di Dio. La mano destra mostra il gesto della benedizione; le tre dita unite della mano benedicente simboleggiano la Trinità, mentre le altre due indicano le due nature del Cristo, umana e divina. Consueta è l’ espressione severa del Giudice conferita a Cristo.