Guarigione di un cieco

Guarigione di un cieco

08:12 16 maggio in

L’unica fonte dettagliata per l’episodio è il Vangelo di Giovanni, che racconta la guarigione da parte di Cristo di un uomo nato cieco, gesto avvenuto di sabato nel tempio di Gerusalemme: Gesù sputò per terra, mescolò la saliva con la sabbia e stese quella poltiglia fangosa sugli occhi del cieco, dando lui la vista. L’episodio palesa il signi?cato simbolico del passaggio salvi?co dalle tenebre del passato alla nuova luce divina portata da Gesù ed ebbe una certa fortuna iconogra?ca durante il periodo della Controriforma cattolica