Giovanni del Ponte, Giovanni di Marco, detto (Firenze 1385-1437)

Giovanni del Ponte, Giovanni di Marco, detto (Firenze 1385-1437)

08:22 16 maggio in

Pittore, allievo di Agnolo Gaddi, formatosi sui neogiotteschi del tardo Trecento, quindi in?uenzato da Lorenzo Monaco e Masaccio, è testimone di una età di transizione tra gotico internazionale e Rinascimento; dell’autore si ricordano gli affreschi per la cappella di San Pietro in Santa Trinita a Firenze (1430-1434), la cui documentazione permise la ricostruzione della sua personalità artistica.