Ferretti, Giovan Domenico (Firenze 1692-1768)

Ferretti, Giovan Domenico (Firenze 1692-1768)

09:22 16 Maggio in

Figlio di un ore?ce di Imola, pittore e frescante, insieme ad Alessandro Gherardini e Giovanni Camillo Sagrestani fu protagonista del Rococò in Toscana. La sua opera muove da iniziali modi estroversi e bizzarri e approda a un classicismo spiritoso e lieve, espresso con forme tondeggianti, nei colori caldi e chiari della tradizione emiliana, appresa dal bolognese Giuseppe Maria Crespi. Dell’autore si ricorda la decorazione della chiesa dei santi Prospero e Filippo a Pistoia (1731-1746) e le molte pale d’altare sparse per tutto il territorio toscano.