Dormitio virginis

Dormitio virginis

10:25 16 Maggio in

L’iconogra?a, di origine Bizantina è mutuata dalle svariate redazioni apocrife del transitus Mariae, il cui nucleo originario risale al II-III secolo. Il soggetto presenta la raf?gurazione della Vergine distesa sopra un giaciglio, coperta spesso di un prezioso panno, che dorme il suo ultimo sonno, prima della morte, circondata dagli Apostoli. In alcune redazioni, che sovrappongono il tema a quello dell’Assunzione, dietro la ?gura di Maria compare quella del Cristo che prende tra le braccia l’anima della Madre, tradizionalmente rappresentata da una piccola bambina vestita di bianco. V. anche Morte della Vergine.