Demetra

Demetra

10:31 16 maggio in

Dea greca della terra coltivata, sorella di Era e Estia, strettamente legata nel culto alla figlia Persefone. Nel mito, Persefone venne rapita da Ade, dio degli Inferi, e portata nel regno dei morti. La madre, disperata per la sua scomparsa, una volta venuta a conoscenza dell’accaduto decise di non esercitare la sua funzione divina, rendendo sterile la terra fino a che la figlia non le fosse restituita. Nonostante l’intervento di Zeus (v.), Persefone non poté tuttavia tornare sulla terra, perché aveva mangiato nell’aldilà alcuni chicchi di melagrana, legandosi così al regno dei morti. Gli dei decisero dunque che Persefone avrebbe trascorso con Ade sei mesi l’anno, e con la madre i restanti sei, corrispondenti al rigoglio primaverile ed estivo della vegetazione.
Il culto delle due dee, rappresentata l’una in forma matronale e l’altra come una kore (v.), era diffusissimo nel mondo greco e romano.