De Cambray Digny, Luigi (Firenze 1778-1843)

De Cambray Digny, Luigi (Firenze 1778-1843)

10:33 16 Maggio in

Formatosi all’Accademia di Belle Arti di Firenze, fu uno degli architetti più in?uenti della città, dove fu eletto, nel 1801, professore di architettura; dal 1820 fu direttore delle Regie Fabbriche lorenesi. I suoi primi progetti risalgono al periodo francese e risultano in?uenzati dal gusto neoclassico dell’architettura dell’età napoleonica: tra questi ricordiamo quelli per gli Orti Oricellari e per il giardino Torrigiani a Firenze. Nella città, col ritorno dei Lorena, riceve numerose e prestigiose commissioni tra le quali i restauri per i locali della Dogana agli Uf?zi (1815) e il progetto per la villa e il giardino di Scornio a Pistoia (1821-1827).