Caimi, Bernardino (Milano, documentato nella seconda metà del XV secolo)

Caimi, Bernardino (Milano, documentato nella seconda metà del XV secolo)

13:30 16 maggio in

Milanese di nascita e morto nella stessa città dopo il 1507, giovanissimo entrò nell’ordine dei Minori Osservanti e fu guardiano di vari conventi della Lombardia. Dal 1477 al 1478 venne inviato quale guardiano del Santo Sepolcro sul monte Sion a Gerusalemme; al suo ritorno attuò il progetto di ricostruire sul monte di Varallo una nuova Gerusalemme, che riproducesse quella reale. Fu poi vicario generale di Milano e venne inviato dalla Chiesa di Roma per importanti missioni in Spagna, in Croazia e in Bosnia. Venerato come beato, è tutt’ora in corso la causa per la santi?cazione.