Bottega Guadagni

Bottega Guadagni

13:48 16 maggio in

Bottega ?orentina tra le più feconde del suo tempo, eseguì numerose commissioni per la corte ?orentina dei Lorena. Appartenne a Giovanni Battista Guadagni (notizie 1761-1806), nominato, nel 1795, tra gli ora? e argentieri di Ponte Vecchio, quindi al ?glio Gaetano (1804-1836), già suo collaboratore, e al nipote Giovanni (1826-1859).
Il marchio «G. Guadagni», in caratteri corsivi, con le due G intrecciate, ha reso dif?coltoso individuare gli interventi dei tre argentieri.