Bernardo di Stefano Rosselli (Firenze 1450-1526)

Bernardo di Stefano Rosselli (Firenze 1450-1526)

14:24 16 maggio in

Cugino del più celebre Cosimo (v. Rosselli, Cosimo), si forma alla bottega di Neri di Bicci (v.), dove entra nel 1460. Tra il 1488 e il 1490 lavora alla decorazione della sala dei Signori in Palazzo Vecchio a Firenze; nel 1499 risulta ricevere un compenso per la realizzazione di una tavola destinata all’altare Rucellai in San Pancrazio, nella stessa città. Un probabile, ma non documentato, viaggio a Roma darebbe ragione del gusto classicheggiante e della predilezione per l’arte antica e paleocristiana che connotano la sua opera.