Beata Giulia

Beata Giulia

14:28 16 Maggio in

Nata nei pressi di Certaldo, intorno al 1320, da nobile famiglia decaduta, non ancora ventenne vestì l’abito delle agostiniane secolari. A Certaldo si fece murare dentro una stanza, presso la chiesa agostiniana dei Santi Jacopo e Filippo, dove furono aperte due piccole ?nestre, una corrispondente alla chiesa, per assistere alle sacre funzioni, l’altra verso l’esterno, per ricevere le offerte in cibo che, secondo la tradizione popolare, in qualsiasi stagione dell’anno le venivano portate insieme a dei ?ori freschi. Morì intorno al 1370; già al 1372 risale la dedicazione di un altare presso la chiesa dei Santi Jacopo e Filippo a Certaldo, dove era stato tumulato il suo corpo, tutt’oggi venerato.