Ambrogio di Baldese (Firenze 1352-1429)

Ambrogio di Baldese (Firenze 1352-1429)

07:02 19 Maggio in

Pittore ?orentino, iscritto all’Arte dei Medici e degli Speziali nel 1372, fu autore di numerose tavole e affreschi, in parte eseguiti in collaborazione con Niccolò Gerini, oggi perduti. L’attribuzione all’autore, non unanimemente condivisa, dei frammenti della decorazione dell’ex Palazzo dei Giudici e Notai a Firenze, ha consentito una parziale ricostruzione della sua attività. Seguace dei fratelli Cioni, in una fase più matura si avvicina ai modi di Niccolò Gerini e propone soluzioni non dissimili da quelle di Mariotto di Nardo. Dell’autore si ricorda la Madonna col Bambino fra i santi Caterina, Giovanni Battista, una santa martire, san Pietro e Angeli oggi presso la Pinacoteca Vaticana di Roma (1380-1385).