Giornate Europee del Patrimonio – anno 2011

Giornate Europee del Patrimonio – anno 2011

13:40 14 settembre in News

foto__1824_3085.phtml

Si svolgerà i prossimi 24 e 25 settembre l’edizione 2011 delle Giornate Europee del Patrimonio. Nate nel 1954 le Giornate sono ormai uno degli appuntamenti più apprezzati dal pubblico nazionale e internazionale che celebra “L’Italia tesoro d’Europa” partecipando a incontri, dibattiti, eventi e soprattutto approfittando dell’ingresso gratuito nei principali luoghi d’arte.

Con l’ingresso gratuito nei luoghi d’arte e i molti eventi organizzati, si permette ai cittadini di scoprire o riscoprire liberamente musei, monumenti o siti archeologici noti e meno noti offrendo lo spunto per una riflessione sulle fondamenta della nostra storia. È necessario però uno sforzo ulteriore di comunicazione perché questa diventi un’opportunità per i cittadini dei singoli Stati europei di conoscere il patrimonio culturale delle altre realtà dell’Unione, apprezzare le differenze, cogliere le assonanze e comprendere così il senso di un’Europa comune, che non potrà essere tale senza la consapevolezza di idee, valori e sentimenti comuni. In queste “Giornate” è l’intero patrimonio artistico e culturale europeo ad aprirsi al mondo.

Tanti anche i musei statali fiorentini che aderiscono all’iniziativa. Tra questi ricordiamo:

Cenacolo del Fuligno, Cenacolo di S. Apollonia, Cenacolo di San Salvi, Cenacolo di Ognissanti, Chiesa di Orsanmichele, Chiostro dello Scalzo, Galleria Palatina e Appartamenti Reali, Galleria d’Arte Moderna, Galleria del Costume, Galleria degli Uffizi, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, Galleria dell’Accademia e Dipartimento degli Strumenti Musicali, Giardino della Villa Medicea di Castello, Giardino di Boboli, Giardino di Villa Il Ventaglio, Museo Archeologico Nazionale, Museo Egizio, Museo degli Argenti, Museo delle Porcellane, Museo dell’Opificio delle Pietre Dure, Museo Nazionale del Bargello, Museo delle Cappelle Medicee, Museo di San Marco, Museo della Casa fiorentina antica, Museo di Casa Martelli, Villa Carducci Pandolfini, Villa Medicea della Petraia.
Scopri qui tutti i luoghi d’arte che partecipano all’edizione 2011 delle Giornate