Ghirlandaio. Una famiglia di pittori

Ghirlandaio. Una famiglia di pittori

12:51 09 gennaio in News

foto__1784_3046.phtml21 NOVEMBRE 2010 – 1 MAGGIO 2011
Nel territorio tra Firenze e Scandicci, una straordinaria mostra diffusa che ripercorre l’instancabile attività di una famiglia di artisti che ha operato per oltre un secolo tra Quattrocento e Cinquecento: i Ghirlandaio.

Sempre declinato al singolare, Ghirlandaio è in realtà la ‘griffe’ della dinastia di artisti-imprenditori che, dalla seconda metà del Quattrocento, dominò per un secolo la scena del Rinascimento fiorentino. I Ghirlandaio, ovvero il capostipite Domenico, i fratelli David e Benedetto, il fratellastro Giovambattista, il cognato Bastiano, il figlio Ridolfo rappresentano un vero e proprio clan, un clan di straordinari artisti che a cavallo tra la metà del Quattrocento e la metà del Cinquecento operarono, lasciando nel territorio tra Firenze e Scandicci un’infinità di preziose testimonianze del loro tempo e della loro maestria. Ed è proprio quel territorio che diviene protagonista di questa straordinaria mostra diffusa.

Ghirlandaio. Una famiglia di pittori del Rinascimento tra Firenze e Scandicci, aperta al pubblico dal 21 novembre 2010 al 1 maggio 2011, dal giovedì alla domenica, ore 10-13 e 15-19. I luoghi: il Castello dell’Acciaiolo a Scandicci, con 15 opere. Da qui un doppio itinerario conduce il visitatore per decine di tavole, pale e affreschi in musei grandi e piccoli, palazzi e chiese, ville e abbazie. Opere per lo più a tema religioso, Madonne con Bambino, natività, annunciazioni, ma anche ritratti e figure che documentano la Firenze dell’epoca.

per saperne di più >>> www.ghirlandaio.it