Antonio Canova in mostra a Casa Buonnaroti

Antonio Canova in mostra a Casa Buonnaroti

14:04 23 luglio in News

foto__1932_3441.phtml

A FIRENZE FINO AL 21 OTTOBRE
Una mostra – realizzata grazie alla collaborazione della Casa Buonarroti con il Museo Civico di Bassano del Grappa – riporta a Firenze il grande protagonista dell’arte neoclassica. Si tratta di dieci album e otto taccuini di disegni dell’artista

Una mostra – realizzata grazie alla collaborazione della Casa Buonarroti con il Museo Civico di Bassano del Grappa – riporta a Firenze Antonio Canova, grande protagonista dell’arte neoclassica.

Si tratta di dieci album e otto taccuini di disegni dell’artista; la scelta operata per la mostra va oltre i circa quaranta disegni selezionati, e affronta il momento dell’ideazione anche attraverso splendidi monocromi a tempera, bozzetti e modelli, la cui caratteristica personale e segreta è indice di una modernità esistenziale e di prassi esecutiva che sorprende e meraviglia.

Il visitatore seguirà due percorsi, legati ai due concetti evidenziati nel titolo, la bellezza e la memoria: due cardini del pensiero filosofico e letterario e della creatività artistica tra preromanticismo e purismo.
Il primo momento trova la sua incarnazione nella figura femminile, che Canova traduce nella Venere Italica, progettata e realizzata per la Tribuna degli Uffizi tra il 1804 e il 1812, di cui si potrà ammirare in mostra lo straordinario gesso. Il risultato è la traduzione reale della scultura classica in una immagine “di vera carne” e, in contrapposizione, la creazione di un bello ideale legato alla figura femminile. Il secondo momento presenta la progettazione del monumento funerario visto, secondo la lettura di Alfieri e di Foscolo, come ricordo individuale delle gesta del singolo per la memoria della nazione; e perciò si ripercorre in mostra la progettazione e realizzazione, tra 1806 e 1810, della bella e suggestiva Tomba di Vittorio Alfieri, tuttora visibile nella basilica di Santa Croce, sottolineando l’intento di perpetuare la memoria del singolo personaggio in un bello ideale legato al ricordo.

“Antonio Canova, la bellezza e la memoria”
Casa Buonarroti, Firenze, via Ghibellina 70
3 luglio – 21 ottobre 2013
Ingresso (comprendente anche la visita del museo della Casa Buonarroti)
€ 6,50 intero; € 8,50 cumulativo con il complesso monumentale di Santa Croce
€ 4,50 gruppi e scuole secondarie di secondo grado
€ 3,00 scuole primarie e secondarie di primo grado.
orario: 10–17, chiuso il martedì
su prenotazione, aperture straordinarie fuori orario per gruppi
tel +39 055 241752 fax +39 055 241698 fond@casabuonarroti.it www.casabuonarroti.it